06 4418 0210 segreteria@dlfroma.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
06 4418 0210 segreteria@dlfroma.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login

Gita giornaliera. Seteria di San Leucio con visita a Caserta Vecchia

0
Prezzo
Da€75
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

3955

Perché prenotare con noi?

  • Prezzi scontati
  • Assistenza nella prenotazione
  • Tour Esclusivi
  • Vantaggi per i soci DLF

Hai una domanda?

Non esitare a contattarci.
Saremo lieti di rispondere alle tue domande.

06 44 180 258/249

turismo@dlfroma.it

Sabato 29 giugno 2024
Un Viaggio tra Storia e Tradizione: Scoperta della Seteria di San Leucio e Caserta Vecchia
Immergiti nell’eleganza della seta reale al mattino e passeggia tra le antiche strade di un borgo medievale nel pomeriggio
Dettagli del Tour

Luogo di partenza e rientro

Appuntamento ore 8.00 in piazza Salerno.
Partenza in Bus

Min. 35 pax

Le quote includono

Storica d’Arte che accompagnerà il gruppo per la visita della seteria di Sa Leucio; servizio di noleggio auricolari; tutti i trasferimenti come da programma in autobus privato GT; pranzo in Ristorante che comprende:
Mega antipasto alla Tommy
(Antipasto freddo e caldo con: Prosciutto, mozzarella, Ricottine, Provola alla brace, Bruschette, Parmigiana di melenzane, Peperoni ripieni, Funghi ripieni, Polenta ai porcini
Primo
Gnocchi con speck, salsiccia, radicchio e provola /Scialatielli Asparagi e Porcini
Secondo
Tagliata di carne con rucola e parmigiano con contorno patate arrosto ed insalata
Dessert
Ananas (la frutta può variare in base alla stagione) / – Profitteroles Bianchi e neri
caffè, amari, acqua e vino della casa.

Le quote non includono

Mance, biglietto ingresso Seteria di San Leucio (€5,00), extra di qualsiasi natura e tutto quanto non previsto alla voce “la quota comprende

Programma

REAL BELVEDERE DI SAN LEUCIO SETERIE DI SAN LEUCIO – IL MUSEO
Programma: Ore 8:00 partenza da Piazza Salerno – Ore 10:45 inizio visita guidata che si articola in: Sezione di Archeologia Industriale. Si sviluppa su due piani e ospita numerosi macchinari e attrezzature dell’epoca utilizzate nelle varie fasi della lavorazione della seta.
In particolare evidenza, sono i nove telai a mano, tutti restaurati e funzionanti, per la produzione di broccati, broccatelli, lampassi, damaschi e della famosa “coperta leuciana” (un magnifico tessuto di damasco ad una spola, di grandi dimensioni, la cui produzione si afferma nella seconda metà dell’Ottocento). Tra le eccezionalità si annoverano i due grandi torcitoi cilindrici in legno, sui quali 1200 rocchetti girano all’unisono, ricostruiti negli anni Novanta del secolo scorso secondo i disegni originali e mossi dalla ruota idraulica posta nel sottosuolo. Nella parte finale della sezione sono esposti vari tessuti serici di moderna fattura, per poter finalmente toccare con mano la ricchezza e la delicatezza del prodotto finito.
REALI GIARDINI – Sul fianco del Palazzo si aprono i Giardini, disposti su sette terrazze. Dopo aver eseguito studi e rilievi approfonditi, si è potuta ottenere una conoscenza dei luoghi tale da poter riproporre anche la sistemazione dei giardini con le essenze e il disegno che originariamente ne componevano l’architettura.
CASA DEL TESSITORE. – Infine, visiteremo la Casa del Tessitore, un tipico esempio di abitazione dell’operaio leuciano, arredata con mobilio dei primi anni del ‘900, dove è ricostruito l’ambiente e le condizioni di vita dell’epoca.
BREVE STORIA DEL BELVEDERE DI SAN LEUCIO DI CASERTA
Tutto ebbe inizio nel 1773 quando il giovane Re Ferdinando IV di Borbone, che amava partecipare a battute di caccia, fece recintare il bosco attorno alla ricca residenza rinascimentale dei principi Acquaviva: il Belvedere a San Leucio. Sempre più attratto da questo luogo immerso nella natura e lontano dal peso e dagli impegni della vita di corte, Ferdinando, preoccupato per il futuro dei tanti fanciulli del borgo privi di educazione e istruzione, fece instaurare la prima scuola obbligatoria gratuita d’Italia. Per procurare poi a quei ragazzi, una volta istruiti, un lavoro dal quale trarre sostentamento, pensò all’introduzione di una manifattura di sete grezze. Giunsero così da lontano i maggiori specialisti nell’arte della seta, per insegnarne la lavorazione, costruire le macchine e gestire la produzione; molti, al contrario, partirono da San Leucio per i primi stage all’estero, tornando ricchi di conoscenze da condividere. Incentivò la coltivazione del gelso e la bachicoltura per la produzione del baco da seta, creando così l’intero ciclo di produzione.
La manifattura della seta consentiva di impiegare al tempo stesso maestranze femminili e maschili, per questo il Re regalò ad ogni famiglia un telaio da collocare al centro della casa perché ogni famiglia potesse amare e tramandare l’arte della seta. Le abitazioni per gli operai furono progettate tenendo presente tutte le regole urbanistiche dell’epoca, per far sì che durassero nel tempo, ed infatti ancora oggi sono abitate.
Al termine della visita della Reggia di Caserta pranzo in Ristorante “DA TOMMY” con tipico menù della tradizione culinaria casertana.

Nel tardo pomeriggio dopo il pranzo, ci recheremo nel bellissimo Borgo Medievale di Caserta Vecchia per una visita in libertà

Prezzo

Quota di partecipazione € 75,00
NETTA SOCI DLF ROMA

NB Per partecipare alle iniziative del DLF Roma è necessaria la tessera d’iscrizione