06 4418 0210 segreteria@dlfroma.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
06 4418 0210 segreteria@dlfroma.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login

Oscar Ghiglia

Oscar Ghiglia

” Passeggio in una giornata di pioggia in via Grande a Livorno “,
Oscar Ghiglia, ca. 1898–1900

Oscar Ghiglia

Oscar Ghiglia – Pittore, nato a Livorno il 23 agosto 1876, vivente a Firenze. Fu tra i maggiori esponenti della corrente dei postmacchiaioli, nata in seguito all’influenza dei macchiaioli. Di famiglia piemontese, dopo una giovinezza tormentosa (aveva fatto anche il merciaio ambulante) e dopo aver cominciato a disegnare da sé, andò nel 1900 a Firenze, ove conobbe il Fattori che lo aiutò e lo consigliò. L’anno seguente il G. si rivelava a Venezia con l’autoritratto; e si affermava ancora (1903-1905) col ritratto della moglie e con L’ava. Da allora non ha esposto che raramente in Italia e all’estero.
Tra i primi a reagire all’impressionismo, con una pittura meditata e sincera, tutta solidità e chiarezza quasi abbandonò col 1906 il ritratto per dedicarsi alla pittura d’interni e di nature morte, di una preziosità ghiotta e castigata a un tempo. Le sue opere si trovano quasi essenzialmente in raccolte private. Ha scritto buone pagine su Giovanni Fattori (in L’opera di G.F., Firenze 1913). Sono pittori anche i figli Valentino (nato il 19 luglio 1903) e Paulo (nato l’8 maggio 1905).

Leave a Reply

due × cinque =